Vecchia ciabatta

Sulla Ruhl Plage,

a Nizza,

fra i sassi

proprio come una cartaccia abbandonata

o un sasso qualunque,

una vecchia ciabatta bianca,

di quelle di spugna usa e getta degli alberghi,

era lasciata sporcarsi da sola.

Il nome sconosciuto dell’albergo

mi ha fatto pensare:

perché era lì,

chi l’aveva gettata,

chi l’aveva lasciata.

Poi mi sono girato

e una ragazza col costume bianco,

bianco come la ciabatta,

e il suo nasino alla francese

grazioso e fresco come un’insalata nizzarda,

mi hanno fatto scordare tutte queste

ciabatte.

 

Nizza, 25-07-2016

 

 

 

Annunci
Vecchia ciabatta