Terra di nessuno; 9 – La lettera di cui nessuno seppe mai niente

La verità è che io sapevo che Pat aveva tanti soldi da parte, e decisi di amarlo per poterli avere, un giorno, casomai ci fossimo sposati. Però sapevo anche, o forse ne avevo solo il sentimento, che non mi avrebbe sposata mai, libero com’era. Così, quando arrivò da me Carl Schlomo, ne approfittai. Capii subito che era troppo nevrotico per farsi domande e troppo vergine per pensare: mi feci vedere nuda, gli feci un pompino e fu mio. Gli proposi di far girare la voce che mi aveva violentata perché mi ero rifiutata di succhiarglielo: così facendo avrebbe attirato le ire di Pat, che mi amava davvero. Il duello fu una farsa: dissi a Pat che Carl avrebbe avuto cartucce a salve, e che io l’avrei taciuto a Carl stesso, in modo tale da farlo spaventare quando lui sarebbe sopravvissuto ai suoi colpi: Pat non aveva neppure bisogno di far fuoco, e lui si fidava troppo di me, mi amava troppo per obbiettare. In realtà Carl era al corrente di tutto, e nonostante Pat avesse controllato i colpi di Carl, egli ne mise uno in più mentre Pat non guardava. Quando Pat morì, io e Carl pensammo di aver ormai diritto a tutti quei soldi. Purtroppo Mr. Money e Mr. Tomb, non so come, raggirarono la cosa, e nonostante ce li promisero riuscirono a rubarceli legalmente con una clausola trovata da Mr. Tomb, che avrà ricevuto il suo bel cinquanta per cento. O forse noi non ne avevamo proprio diritto, ma in ogni modo ce li hanno portati via, e pur di non farci scoprire, che il dottore aveva capito ogni cosa, siamo fuggiti. E mentre scrivo sono su una diligenza per chissà dove, vicino a Carl. Ci divideremo, all’arrivo. La cosa buffa è che nessuno leggerà queste parole, ma dovevo scriverle per me, per fare pace con la mia coscienza inconsolabile. Povero Pat, io credevo d’amarlo e l’ho tradito.

Annunci
Terra di nessuno; 9 – La lettera di cui nessuno seppe mai niente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...