Il mio vicino di stanza

Era un uomo in bianco,

fumava una sigaretta

con le ciabatte e i pantaloni lunghi,

sembrava Hugo Pratt quando era bello nel suo burbero silenzio.

Lo rividi nella sala della colazione

mangiare di fronte ad una donna,

sempre in silenzio come Corto Maltese.

Forse era uno scrittore ritirato lì

per cercare un’ispirazione,

forse chissà.

 

Praga, 06-08-2016

Annunci
Il mio vicino di stanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...