Un ultimo goccio alla mia – Parte I; Prologo – Capitolo 1; L’isola di Lapter

“Ascoltaci o Signore/ perdonaci la vita intera/ Mio padre era un marinaio/ conosceva le città/ partito il mese di febbraio/ di mille mesi fa/ Mio figlio non lo ricorda/ ma lo ricorderà/ mio padre era un marinaio/ mio figlio lo sarà.”

Francesco De Gregori,Il canto delle sirene

 

“Guarda i muscoli del capitano/ tutti di plastica e di metano/ guardalo nella notte che viene/ quando sangue ha nelle vene/ Il capitano non tiene mai paura/ dritto sul cassero, fuma la pipa/ in questa alba fresca e scura/ che rassomiglia un po’ alla vita”

Francesco De Gregori, “I muscoli del capitano”

 

-Non è forse scritto “Loda il mare, ma tieniti alla tera?

-E dov’è scritto?

-Mah, un po’ ovunque… sai… il mare è un po’ ovunque.

 

Annunci
Un ultimo goccio alla mia – Parte I; Prologo – Capitolo 1; L’isola di Lapter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...